La bicicletta è il perfetto traduttore per accordare l'energia metabolica dell'uomo all'impedenza della locomozione. Munito di questo strumento, l'uomo supera in efficienza non solo qualunque macchina, ma anche tutti gli altri animali (Ivan Ilich).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

27/02/2017

GIORNATA DELLE FERROVIE DIMENTICATE

Domenica 5 marzo 2017 prende avvio il mese della mobilità dolce e delle Giornate delle Ferrovie dimenticate, promosso da CO.MO.DO (Confederazione della Mobilità dolce);

Si tratta di un patrimonio importante, fatto di sedimi continui che si snodano nel territorio e collegano città, borghi e villaggi rurali, di ponti, viadotti, gallerie, stazioni e caselli, che giacciono per gran parte abbandonati in balia dei vandali o della natura che piano piano se ne riappropria.
Un patrimonio da tutelare e salvare nella sua integrità, trasformandolo in percorsi verdi per la riscoperta e la valorizzazione del territorio o ripristinando il servizio ferroviario con connotati diversi e più legati ad una fruizione ambientale e dei luoghi.

Fino al 9 aprile saranno tante le iniziative volte riportare in vita queste vecchie linee ferroviarie in disuso, patrimonio del territorio da rivaitalizzare per creare nuove forme di turismo e nuovi percorsi di mobilità.

Come FIAB Alessandria percorreremo un tratto della

Ferrovia Cantalupo - Nizza Monferrato - Castagnole delle Lanze - Alba,

chiusa nel 2012, ma che potrebbe tornare ad essere un arteria importante attraverso un territorio entrato a far parte dei Pesaggi dell'Unesco.

 

ritrovo e partenza alla Stazione di Nizza Monferrato alle 10 di domenica 5 marzo

asfalto; km. 40; pranzo libero

 

Mappa

 

 

Torna indietro